Categoriesapuliabio,  biointegra,  integratori

4R-Reinoculare

La flora batterica può risultare alterata in seguito a diversi fattori esterni: cattive abitudini alimentari, infezioni, certi farmaci, lunghi periodi distress, consumo di alcolici, invecchiamento, allergie, ecc.

Se si introducono dei batteri buoni nell’apparato digerente, vale a direi probiotici, è possibile mantenere il corretto equilibrio. I probiotici proteggono l’intestino da batteri, virus e altre sostanze tossiche e rafforzano in tal modo l’immunità avviando e preservando l’equilibrio del microbiota. Il nostro microbiota cambia continuamente nel tempo. E’ dunque necessario adattare il dosaggio all’età. Per sostenere l’immunità è necessario adattare i ceppi dei probiotici e il loro dosaggio all’età.

Vengono utilizzati per questo fine organismi probiotici vivi, vitali, in grado di colonizzare l’intestino, in grado di esercitare un’azione sempre (e unicamente) benefica per l’ospite e in quantità di molti miliardi per dose giornaliera. Ricordiamo che l’efficacia dei probiotici è ceppo specifica quindi la scelta dei ceppi giusti è fondamentale.

I prebiotici (fibre solubili come FOS e inuline) contribuiscono sia alla fase di riequilibrio microbico che alla successiva in quanto costituiscono un nutrimento per i batteri e, indirettamente, per gli enterociti.

Scopri i micronutrienti che possono essere coinvolti in questa fase

  • Il o i buoni ceppi batterici, con efficacia scientificamente dimostrata
    Si parla di probiotici solo nei casi in cui il microrganismo in questione sia ben definito, vale a dire non soltanto in termini di tipo ma anche il ceppo del microrganismo utilizzato nel prodotto deve essere ben preciso.
  • Alto dosaggio in modo tale che l’intestino sia completamente colonizzato nelle 24h
  • Associazione di ceppi per un effetto sinergico
  • I probiotici meglio conservati
    Il che permette di garantire il numero di batteri vivi e vitali alla data di scadenza.
  • Ceppi probiotici e dosaggi adatti all’età
     
    • PER I BAMBINI :
      Associazione di Lactobacillus acidophilus NCFM® e Bifidobacterium lactis Bi-07
       
    • PER GLI ADULTI :
      Associazione ultra dosata di Lactobacillus acidophilus NCFM® e Bifidobacterium lactis Bi-07
      = efficacia dimostrata dei ceppi al momento dello sviluppo dell’immunità nei bambini e gli adulti
       
    • PER GLI ANZIANI :
      Ceppo esclusivo Bifidobacterium lactis HN019
      = efficacia dimostrata negli anziani per il sostegno dell’immunità e il miglioramento dei tempi del transito
Categoriesapuliabio,  biointegra,  integratori

4R-Rimpiazzare

Talvolta il processo digestivo è fortemente ostacolato da carenze di enzimi digestivi o ipocloridria. Ricordiamo che l’acidità gastrica è fondamentale per l’abbattimento della carica batterica alimentare, per la digestione delle proteine e per l’abbattimento del carico antigenico alimentare. Le carenze enzimatiche possono essere dovute al processo di invecchiamento, a patologie (gastrite atrofica, insufficienza pancreatica); l’ipocloridria è spesso causata da abuso di farmaci antiacido come gli inibitori di pompa protonica.

Normalmente i disturbi della digestione vengono trattati in modo sintomatico con molecole procinetiche come il domperidone e la metoclopramide che influiscono positivamente sulla motilità dell’apparato gastrointestinale. Oltre agli effetti procinetici questi farmaci hanno anche un’attività antiemetica e diminuiscono la sensazione di nausea. E’ pur vero però che questi procinetici non vanno a sostenere la digestione propriamente detta.

I disturbi digestivi si possono anche trattare affrontandone le cause e somministrando pertanto degli
enzimi digestivi esogeni (come lipasi, proteasi e carboidrasi) in grado di sostenere la digestione1. Tali enzimi vengono assunti contemporaneamente al pasto in modo tale che la digestione avvenga direttamente nello stomaco a prescindere dal grado di acidità gastrica. Gli enzimi più stabili ed efficaci sono quelli di origine vegetale. Questi enzimi non si degradano nel passaggio gastrico e –contrariamente agli enzimi di origine animale- risultano attivi in un range di pH molto più ampio (pH 2-12) in modo tale da mantenere la loro attività per un tratto molto più esteso dell’apparato gastrointestinale2.

Grazie a questi enzimi la digestione risulta migliorata, lo svuotamento gastrico accelerato, l’assorbimento dei cibi ottimizzato e le feci normali.

Scopri i micronutrienti che possono essere coinvolti in questa faseCombinazione di un complesso di enzimi digestivi, zenzero e lecitina di soia per una digestione totale

  • Complesso completo di enzimi
    • Digestione di proteine: proteasi
    • Digestione di lipidi: lipasi
    • Digestione di carboidrati: cellulasi, amilasi, lattasi, α-galattosidasi, invertasi e fitasi
  • Enzimi di origine fungina
    azione immediata quando entrano in contatto col cibo, indipendente dell’acidità dello stomaco
  • Estratto di zenzero
    diminuisce la sensazione di nausea
  • Lecitina di soia
    sostiene l’emulsione dei lipidi a fine di poter digerirli
Categoriesapuliabio,  biointegra,  integratori

Perché le 4R?

Perché le 4R?

La salute gastrointestinale è uno dei pilastri fondamentali della medicina e nutrizione funzionale, visto che molte patologie cronico-degenerative così diffuse nel mondo moderno hanno origine proprio nell’intestino.
Il riequilibrio dell’ecosistema intestinale rappresenta quindi un obiettivo terapeutico fondamentale per la salute generale ma non è facile raggiungerlo con i consueti approcci basati su un singolo rapporto causa/effetto.

L’approccio della medicina e nutrizione funzionale si caratterizza invece per essere:

integrativo (non alternativo) e perfettamente combinabile con le terapie standard

preventivo, in quanto ci si propone di cominciare gli interventi preferibilmente prima che si verifichino i problemi

predittivo e perfettamente integrabile con le moderne tecniche diagnostiche genetiche, metabolomiche, lipidomiche nutrigenomiche

partecipativo in quanto promuove una presa in carico del paziente che lo coinvolge attivamente nel suo percorso di cura

L’approccio 4R prevede 4 passaggi principali: rimuovere, rimpiazzare, reinoculare, riparare.

Nei prossimi giorni analizzeremo i singoli passaggi nel dettaglio

Categoriesbiointegra,  integratori

La gestione dello stress è fondamentale, tanto più in un periodo particolare come questo.

La gestione dello stress è fondamentale, tanto più in un periodo particolare come questo. Vuoi conoscere l’approccio Metagenics? Scoprilo in questo nuovo video su MetaRelax.
https://www.youtube.com/watch?v=1LJJ0fT4zV0&feature=youtu.be&fbclid=IwAR0Xihk1EUKfmcrTByp-1QEHtL_9lo8vq_2zbEzAWys7Ia_pGCcRmneetaY

Link: https://www.youtube.com/watch?v=1LJJ0fT4zV0&feature=youtu.be&fbclid=IwAR0Xihk1EUKfmcrTByp-1QEHtL_9lo8vq_2zbEzAWys7Ia_pGCcRmneetaY

Categoriesbiointegra,  cosmesi

🤩𝐎𝐅𝐅𝐄𝐑𝐓𝐄🤩

🤩𝐎𝐅𝐅𝐄𝐑𝐓𝐄🤩

Ecco le fantastiche offerte con sconto aggiuntivo che abbiamo preparato per te disponibili già da ora !!!
▪️Dal 29.04.2020 dalle ore 12:00 al 4.05.2020 alle ore 12:00▪️

✅𝑪𝒓𝒆𝒎𝒂 𝑴𝒂𝒏𝒊 + 𝑷𝒆𝒆𝒍𝒊𝒏𝒈 𝑪𝒓𝒆𝒎𝒐𝒔𝒐
Acquistando due prodotti il peeling è in offerta -20% 🤩
Inizia a curare le tue mani nel miglior modo possibile, tenerle pulite e levigate. 😉

✅𝑪𝒓𝒆𝒎𝒂 𝑴𝒂𝒏𝒊 + 𝑪𝒐𝒍𝒍𝒂𝒈𝒆𝒏𝒆 𝑮𝒓𝒂𝒇𝒊𝒕𝒆
Acquistando questi due prodotti il secondo, cioè il Collagene Graphite è in offerta -10% 🤩
Ma oltre a tenerle pulite, curare anche le proprie unghie grazie al Collagene Graphite, perfetto per chi non riesce a tenerle in salute.
biointegra cosmesi collagene bellezza souvre benessere pelle curadellemani

Vai al negozio
https://bit.ly/curadellemani

Iscriviti alla lista d'attesa Ti informeremo quando il prodotto sarà nuovamente disponibile. Inserisci un indirizzo e-mail valido di seguito.
Carrello
Il carrello è vuoto
Continua a fare acquisti
0
Add to cart